Support
Atletica
background

A.S. Butchers 2017-2018

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

A.S. Butchers 2017-2018

 

Sotto l'albero, arriva la prima sconfitta.

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A.S. Butchers Firenze 62 - C.R.A.L. Nuovo Pignone 67

(18-20 // 17-17 // 14-11 // 13-19)


E' vero che a Natale siamo tutti più buoni, ma questa volta i Macellai esagerano e anziché chiudere il 2017 con un percorso netto, subiscono una sconfitta che deve far riflettere.

Si potrebbero trovare tante giustificazioni o attenuanti, ma non sarebbe giusto, il C.R.A.L. ha meritato la vittoria e si è regalato la palla più bella per decorare l'albero.

In un pallone di Legnaia al limite dell'agibilità, i padroni di casa sembrano già in vacanza. La superficialità con cui mentalmente affrontano la partita si legge già dal tabellone di fine primo periodo.

Nel secondo, nonostante la rotazione di tutta "la coperta" il risultato non cambia e il -2 si fissa sul tabellone anche allo scadere dei 20 minuti. La strigliata negli spogliatoi produce un buon effetto, i Macellai infatti in poco tempo si portano avanti, con un incoraggiante + 6 ma da lì il C.R.A.L., più reattivo e mai domo trova le scelte giuste per rientrare prima in partita e poi per effettuare l'affondo decisivo negli ultimi 180 secondi, affondo che consegna agli ospiti 2 pesantissimi punti per la classifica.

Lo sappiamo e lo sappiamo bene che quando le partite prendono questa piega poi, si rischia di non riuscire - come si dice in gergo - ad "addrizzarle" e questa volta è stato così. 

Per fortuna non era una finale, ma non si deve comunque far finta di niente; una caduta nel percorso ci può stare, rialziamoci facendo tesoro dell'accaduto, per non incorrere in altri cali di concentrazione che potrebbero mettere a rischio il primo posto del girone.

Adesso, quando serviva giocare per cancellare la brutta prestazione, arriva invece il momento della lunghissima sosta. Il ritorno al campo valevole per i 2 punti, sarà infatti il 17 Gennaio 2K18, in casa del Quartiere 5.

Nel frattempo, allenamenti, impacchi e la consueta cena degli auguri, prevista per venerdì 22 dicembre p.v..

 

W.L.F.

"Solo cotone."

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A.S. Butchers Firenze 82 - Avvenire 2000 Firenze 42

( 16-14 // 24-2 // 27-10 // 15-16 )



Nella penultima partita del girone di andata in un pallone di Legnaia in versione antartica, i Macellai vincono e convincono contro Avvenire 2000.

Il primo quarto è combattuto fino alla sirena ma la svolta c'è un po' prima, l'Avvenire 2000 - squadra mai trovata negli ultimi anni ma che ben ha fatto la scorsa stagione nel girone B della Lega - parte con il piede giusto, risponde canestro su canestro ai Macellai e mette a segno un mini break(11-14) che costringe Coach Petrini al time out. In però campo rientrano solo i Macellai che ribaltano subito il risultato e piazzano un terrificante 29-2 che stordisce gli ospiti. 

Al rientro dagli spogliatoi, seppur con Lea(9) e Misericordia(10) non più della partita per infortuni, i biancazzurri padroni di casa continuano l'ottimo feeling "solo cotone" con il canestro e il +41 della terza sirena mette la parola fine al match.

La squadra gioca da SQUADRA e i risultati si vedono; buona la difesa per poi provare a correre; in transizione si cerca l'uomo libero a volte anche con un passaggio di troppo, comunque c'è soddisfazione nello spogliatoio, unica noia,le assenze che incominciano a essere un po' troppe.

Per i tabellini, il miglior realizzatore della partita è Andrea Fei (17 punti con 3 triple), ma lo scettro di M.V.P. è senza dubbio di "solo cotone" Frank(16) che strappa una Top valutazione di +69, Michele(13)e Misericordia(10)sono le altre doppie cifre.

Avanti cosi!

W.L.F.

"Jonny be good".

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Freccia Azzurra Firenze 46 - A.S. Butchers Firenze 94

(8-24 // 9-24 // 12-28 // 17-18)


I Butchers chiudono imbattuti il girone d'andata e lo fanno con un'altra vittoria altisonante.

Assenze da una parte e dall'altra, ma i Macellai mettono qualcosa in più come concentrazione ed è subito notte fonda per la Freccia.

I primi 30 minuti (+47) sono belli e concreti gli uomini di Coach Petrini che allentano la presa nell'ultimo periodo. 

Neo della serata, le troppe palle perse, 25 sono un numero necessariamente da correggere per raggiungere obbiettivi importanti. 

Faro della serata Jonny, a referto con una doppia doppia (11 punti e 18 rimbalzi) che lo incorona M.V.P. della serata assistito da un ispiratissimo Gilu(16), un sempre presente Tango(15) e da "solo cotone" Frank(14). 

Avanti cosi!



W.L.F.

Bentornato Pirro!

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Baloncesto Firenze 45 - A.S. Butchers Firenze 75

( 12-14 // 8-21 // 15-20 // 10-20 )

 

Nella settimana dove lo sport più chiaccherato del bel paese piange l'esclusione dell'Italia dai mondiali, i Macellai conquistano altri 2 punti in casa del fanalino di coda Baloncesto e proseguono il loro cammino.

Ieri sera - mercoledì 16 novembre - alla Martin Luter King i biancazzurri di Coach Petrini hanno fatto valere ancora una volta la loro supremazia.

Qualche difficoltà di troppo nel primo periodo, con un quintetto iniziale cambiato per 2/5 viste le assenze di Tango in cabina di regia e di Raffa sotto le plance, ma non è questo il motivo della sofferenza bensì la scarsa precisione al tiro contro una classica difesa a zona che permette ai padroni di casa di restare in partita fino al suono della prima sirena.

A differenza della recente trasferta di Impruneta, i Macellai cambiano passo già dal secondo quarto, alternando buone scelte di tiro da sotto canestro con percentuali finalmente decorose dall'arco dei 6,75 (4 a segno nei secondi 10' - saranno 9 a fine partita); ma l'ingranaggio che fa la differenza è sicuramente la maggiore intensità difensiva. E così il divario all'intervallo lungo è un rassicurante +15.

Si esce dagli spogliatoi con l'idea di chiudere partita, ma l'esperimento 3-2 in difesa non porta ancora gli effetti sperati e anzi, visti i troppi canestri facili subiti, i Butchers tornano a uomo e da lì è notte fonda per i padroni di casa che a 3 minuti dalla fine toccano il massimo svantaggio, -34.

Per i Macellai Andrea Fei (17 punti con 5 triple) è il miglior relizzatore della serata, ben coaudiuvato da Lea(13) #peddire e da Gilu(11), ma il sorriso più grande è stato per il rientro sul campo da gioco del nostro "lituano" numero 17 dopo un anno di stop forzato per un brutto infortunio, dunque bentornato Pirro e ...

W.L.F.

2019  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates