Support
Atletica
background

Missione compiuta.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Brio Basket Arezzo 56 - A.S. Butchers Firenze 69
( 14-18 // 13-13 // 20-22 // 9-16 ) 
 

I Macellai tornano da Arezzo con la vittoria e si presentano alle final four provinciali ancora imbattuti.

Ieri sera, mercoledì 13 marzo, i biancoazzurri fiorentini si sono infatti aggiudicati anche Gara 2.

Forti del + 24 messo in cartiere nel primo tempo di questa sfida Tango e compagni non giocano per la differenza canestri ma vogliono vincere.

Partita diversa, non soltanto per il fattore campo ma anche per le diverse dinamiche di gioco provate dagli aretini, con una pressione molto alta sugli esterni. Nel primo quarto i Macellai allungano di 2 possessi(+4) ma è comunque in sostanziale equilibrio, equilibrio che trova la consacrazione nel secondo periodo(13-13) e che manda al riposo le due squadre con lo stesso vantaggio di Gara 1.

Al rientro dagli spogliatoi il match offre un buon impatto di entrambe le squadre in fase offensiva, però alla sirena dei 30 minuti aumenta ancora il vantaggio dei Macellai (+6 che nel computo delle 2 gare vuol dire +30).

Game Over.

Negli ultimi 10 minuti i padroni di casa depongono le armi e i Macellai possono festeggiare per la missione compiuta, la semifinale provinciale numero 15 consecutiva.

Fausto domina ancora la scena - con 26 punti a referto - ben assistito da Meo e Cesar con 9, da Lea con 7 e da FrancescObrigadoPardini con 6.

  

W.L.F.

Play Off - Gara 1 è dei Butchers.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A.S. Butchers Firenze 85 - Brio Basket Arezzo 61
( 28-21 // 18-20 // 17-12 // 22-8 ) 
 

Con la fine del mese di febbraio è terminata anche la stagione regolare che dunque ha lasciato il palcoscenico ai play off tra le migliori 8 squadre dei 3 gironi della fase provinciale. Nella casella del quarto di finale, i Macellai incontrano il Brio Basket Arezzo che, arrivato pari merito con Valdisieve e Casentino ha conquistato la seconda posizione proprio nell'ultima partita largamente vinta a Pontassieve.

Ieri sera, giovedì 7 marzo, in un pallone di Legnaia riscaldato da una decorosa cornice di pubblico, i Macellai si sono aggiudicati Gara 1. Gara 1 o forse è meglio dire il primo tempo visto che quest'anno la formula del passaggio del turno non è al meglio delle 3 partite ma andata/ritorno con differenza canestri.

Per la cronaca, la partita è iniziata bene per i biancazzurri padroni di casa e i 28 punti realizzati a fine periodo lo confermano, ma il tabellone mette in risalto anche un altro dato, piuttosto preoccupante: i 21 punti subiti sono decisamente troppi.

E quell'allarme suona ancora più forte a metà del secondo periodo quando il Brio Basket si porta a +7. La reazione dei Macellai non si fa attendere ma alla sirena di metà partita l'incertezza è ancora assoluta(46-41).

Negli spogliatoi, Coach Simo è senza voce ma per cause non derivanti dalla partita, così, nonappena ci ritroviamo tutti chiusi in cerchio ci pensa Fausto a la trovare le parole giuste per rientrare in campo e cambiare decisamente l'intensità difensiva, troppo molle fino a quel momento per partite come queste. Da lì, minuto dopo minuto, i Butchers hanno costruito la vittoria...del primo tempo.

Fausto - vero e proprio trascinatore della serata - è anche miglior realizzatore con 17 punti, ben coadiuvato da Cesar con 15, da Mattia con 14, da Tango con 13, da Lea con 10 e da Meo con 9.

   

W.L.F.

Spuntata la Freccia.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A.S. Butchers Firenze 85 - Freccia Azzurra Firenze 60
( 26-16 // 24-21 // 14-7 // 21-16 ) 
 

Si è giocata ieri sera, giovedì 21 febbraio al Pallone di Legnaia la penultima partita di campionato prima dei play-off, con i Macellai che proseguono nel percorso netto questa volta ai danni della Freccia Azzurra.

Con ancora troppe assenze nel rooster di Coach Simo, i Macellai partono comunque con la marcia giusta e sospinti da un superlativo Berna (9 punti nei primi 10') costruiscono un significativo vantaggio(+10).

Nel secondo quarto gli ospiti alzano il ritmo e si avvicinano insidiosi ai Macellai fino al -5 di metà periodo ma qui è un ispiratissimo FrancescObrigadoPardini contribuisce a riportare la Freccia Azzurra a distanza di sicurezza.

Nel terzo periodo - sterile per entrambe le squadre - i Macellai allungano ancora (+20) e nell'ultimo le mani tornano a scaldarsi, soprattutto quelle del funambolico Lea, #peddire, che piazza 3 triple consecutive e serve un assist per palati fini al miglior realizzatore della serata, #ponce.    

Oltre ai 21 punti di FrancescObrigadoPardini, Berna ne cesta 14, Lea 13, Petch & Raffa 8, il prestIGIatore 6, "Sandrino" e Tango 5, Frenk 3 e Tongo 2.

   

W.L.F.

Carnival Butchers

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Polisportiva Le Sieci 30 - A.S. Butchers Firenze 95 
( 8-32 // 7-21 // 9-18 // 6-24 ) 
 

Nel giovedì più "grasso" dell'anno, alla palestra Comunale delle Sieci si è giocata ieri, 28 febbraio 2019, l'ultima partita del girone "centro" tra i padroni di casa fanalino di coda e i Butchers in testa alla classifica a un passo dal percorso netto, con 0 sconfitte.

La partita fin dalle prime battute riproduce fedelmente la differenza tra le due compagini. Il +24 del primo periodo mette già la parola fine sul match che però è giocato da entrambe le parti con la giusta voglia e concentrazione, evitando il pericolo "sciamanata" che talvolta si presenta in queste situazioni.

I secondi dieci minuti vivono al minuto 5 un inciso degno di cronaca: 5 punti consecutivi di SuperMeo di cui 3 realizzati con una bomba al termine di un'ottima circolazione di palla e 2 a conclusione di un contropiede a 3 con una "schiacciata" che ha fatto letteralmente sobbalzare in piedi tutta la panchina.

Al rientro dagli spogliatoi qualche errore di troppo pregiudica la quota 100 e alla sirena dei 30' il punteggio è fissato sul 24-71. Gli ultimi 10 minuti scorrono velocemente e senza particolare sussulto fino a qualche secondo dalla fine quando Lea - #peddire - lascia partire una "stella filante" da distanza assiderale - vertice sinistro della metà campo - con una naturalezza tale da sembrare un tiro da 5 metri. "I coriandoli" lasciano spazio agli applausi che giungono sonori, oltre che dalla panchina, da tutti i presenti del pubblico di casa per un gesto più unico che raro.

Il quintetto ideale secondo la legge dei numeri della "serata in maschera" è composto da Fausto (24), da Meo, da Cesar, da Lea e da Mattia(tutti con 13).

   

W.L.F.

"Innamorati" dei Butchers.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A.S. Butchers Firenze 72 - Baloncesto Basket Firenze 43
( 26-6 // 17-12 // 10-5 // 19-20 ) 
 

Nella serata degli "innamorati", i Macellai conquistano un'altra vittoria tra le mura amiche, questa volta contro Baloncesto.

Rimaneggiati come non mai e con l'esordio stagionale della "giovane promessa" Tongo, inserito meritatamente in quintetto dal primo minuto, la partita prende da subito la strada desiderata anche grazie alla vena realizzativa di Cesar, con 3 triple nei primi 10'.

Nel secondo quarto gli ospiti sono più efficaci e nonostante il divario incrementi fino al +25, la partita è più equilibrata. Rientrati dagli spogliatoi, la poca poca intensità da entrambe le parti fa' si che il periodo non meriti neppure di essere commentato.

Negli ultimi 10' Baloncesto prende fiducia e trova il feeling con la retina realizzando quasi di più che nei 3 periodi precedenti.

Mattia con 19 punti è il mattatore della serata, seguito da Cesar con 13, Tango e Meo con 8, Raffa con 6, il prestIGIatore con 5, Petch & Frenk con 4, Claudio con 3 e Tongo con 2.

 

W.L.F.

 

 

 

2019  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates