Support
Atletica
background

I Macellai rendono omaggio Santa Lucia.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A.S. Butchers Firenze 90 - Quartiere 5 Firenze 41
 ( 19-12 // 27-14 // 26-7 // 18-8 ) 
 

Ieri sera, giovedì 13 dicembre 2018, nella prima partita del girone di ritorno i Macellai hanno reso il giusto omaggio a Santa Lucia, considerata per tradizione la patrona degli occhi e della vista.

Partiti ancora una volta con un approccio troppo permissivo, i biancazzurri di casa hanno finalmente registrato gli ingranaggi dopo 5-6 minuti di gioco. La fase difensiva è diventata più intensa e come per magia quella offensiva ne ha giovato immediatamente.

Contropiedi, buona circolazione e qualche giocata veramente da far brillare gli occhi di chi, seduto sugli spalti o in panchina, non ha potuto fare a meno di sottolineare con un applauso le gesta.

Dal 46-26 all'intervallo, i padroni di casa sono rientrati in campo continuando a macinare gioco e canestri con lo stesso impeto, costruendo un vantaggio sempre più significativo minuto dopo minuto fino al +49 finale.

Piacevole costante di questo periodo, un "quintetto" in doppia cifra, condotti da un superAndreFei con 21 punti, ben assistito da Lea#peddire con 17, da Mattia o Matteo con 11, da Tango e Raffa con 10; Buona la prima per il Meo e bene anche tutti gli altri scesi in campo e andati a referto.

 

W.L.F. e BUON NATALE!

Una bella "freccia".

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Freccia Azzurra Firenze 82 - A.S. Butchers Firenze 100
 ( 20-31 // 19-20 // 18-29 // 25-20 ) 
 
 
Dicesi freccia un'arma da getto destinata al lancio, per mezzo di un arco o di una balestra.

Più o meno come la Freccia incontrata ieri sera, un'arma da lancio della palla verso il canestro per mezzo di mano educate e particolarmente dolci.

Alla palestra della scuola Buontalenti infatti i Macellai - reduci da 2 partite "troppo facili" - hanno dovuto sfoderare una superba prova realizzativa per portare a casa l'ottavo successo stagionale e chiudere imbattuti il girone d'andata.

Pronti via e in men che non si dica il tabellone recitava 7-2 per i padroni di casa. Coach Simo ha chiamato time out ed è arrivata la sterzata dei Macellai, che prima impattano e poi allungano già alla prima sirena (+11). Il secondo quarto è un botta e risposta tra le due squadre tanto che all'intervallo il distacco è quasi invariato.

Al rientro dagli spogliatoi è stata ancora la Freccia a ridurre le distanze e a tornare sotto la doppia cifra (-8) con un mini breck risanato quasi subito da un nuovo strappo dei Macellai che a fine terzo periodo hanno poi registrato il massimo vantaggio(+23). L'incontro si è chiuso con un +18 che non fa notizia. La notizia vera sono stati gli 82 punti incassati per quella che fino a ieri era la miglior difesa di tutti e 3 i gironi provinciali.

Eccolo il primo campanello d'allarme della stagione, da non sottovalutare!

Fausto(27), Lea(24), Cesar(17), Tango(12) e Petch(10) sono il quintetto in doppia cifra della serata, in cui il getto della nostra "freccia" ha fatto 100.

 

W.L.F.

Il "Piccolo Ristoro" carica i Macellai.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Baloncesto Firenze 42 - A.S. Butchers Firenze 114
 ( 9-32 // 17-20 // 6-30 // 10-32 ) 
 

Giovedì 22 novembre u.s. i Butchers in occasione della partita contro la Baloncesto sono tornati in uno dei migliori campi della U.I.S.P. fiorentina, la Martin Luter King.

I bianco-viola padroni di casa si sono presentati con una squadra molto diversa dalle ultime stagioni, per gran parte rinnovata, ringiovanita, ma che al momento ha raccolto solo 2 punti e l'altra sera, dopo qualche minuto, si era già capito che la classifica non sarebbe cambiata. 

I Macellai, reduci da una settimana di stop coincisa con l'energizzante "piccolo ristoro" del Membro Anziano sono partiti subito forte e i 32 punti del primo periodo lo testimoniano. Contropiede, transizione e precisione dall'arco è il micidiale mix offerto dal quintetto di Coach Petrini.

Il secondo periodo però, la macchina si inceppa, le rotazioni non mantengono lo stesso trend e i padroni di casa ne approfittano per giocare il quarto alla pari. 

Poi, il parziale dei secondi 20 minuti (16 - 72) si commenta da solo, intensità, buon ritmo e ottime percentuali al tiro fanno scivolare via facilmente la partita; il distacco è divenuto abissale ma si è concretizzato nel pieno rispetto dell'avversario, resosi protagonista di una vera serata no.

Per gli amanti delle statistiche, Cesar è il miglior realizzatore della serata con 22 punti, seguito da Lea con 21 e da Kapitan Petch con 18. Doppia cifra anche per Raffa, Fausto, Mattia (11) e Francesco (10), ma ciò che più conta è che ogni giocatore ha portato alla causa il suo importante tassello.

 

W.L.F.

Una "partita" anomala.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A.S. Butchers Firenze 93 - Basket Le Sieci 32
 ( 22-4 // 15-10 // 25-8 // 31-10 ) 
 

Ieri sera, giovedì 29 novembre 2018, i Macellai al pallone di Legnaia hanno aggiunto altri 2 punti in classifica dopo la vittoria ottenuta ai danni delle Sieci, ancora fermo a 0.

Niente sorprese dunque nel testa coda del girone, ma anzi, a parte lo 0-2 iniziale, gli ospiti non hanno mai impensierito i Butchers; troppo ampio il divario tecnico tra le 2 compagini, troppo.

Se in alcune partite la tranquillità del risultato non è acquisita neanche con congruo vantaggio come il 22-4 della prima sirena, in questo caso la sensazione era l'opposta. Coach Petrini ha cercato di tenere alta la concentrazione della squadra e c'è riuscito per gran parte dei 40' ma una partita dove una squadra commette 5 falli e ne subisce 12 non può dirsi che anomala. 

Il referto ha annotato ancora una volta tutti i giocatori senza "virgola" e addirittura 6 in doppia cifra. Su tutti, con 15 punti realizzati Lea, #peddire, poi Frenksolocotone con 14, Cesar e Mattia "lacoppiadelQuartiere"con 13, CapitanPetch con 12 e FrancescObrigadoPardini con 10. 

 

W.L.F.

E' "febbre" Butchers.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
A.S. Butchers Firenze 88 - Avvenire 2000 Rifredi 48
( 18-15 // 26-12 // 26-11 // 18-10) 
 

Dopo i successi in trasferta con Fiesole e Cral, i Macellai ieri sera sono tornati al Pallone di Legnaia per affrontare l'Avvenire 2000 Rifredi, unica squadra rimasta ancora imbattuta insieme a noi.

Alla palla a due i gialloneri ospiti sono stati più precisi e spigliati, gli uomini di Coach Petrini hanno invece faticato un bel po' prima di trovare il bandolo della matassa, ma quando lo hanno trovato intorno alla metà del secondo periodo, è stata notte fonda per l'Avvenire.

Al rientro dagli spogliatoi i Macellai hanno continuato ad attaccare con lo stesso ritmo febbrile, ritmo che da una parte ha fatto registrare tante, troppe palle perse - saranno 25 a fine partita - ma dall'altra ha regalato al pubblico sugli spalti diversi contropiedi da manuale. Delle vere perle, come quelle di "benvenuto" offerte da Igi#8 all'esordio con la maglia dei Butchers.

Nel roboante +4o finale, il miglior realizzatore della serata è ancora lui, Lea - #peddire - Visone con 19 punti, ben assistito da Andrea (15), da FrancescobrigadoPardini (14), e da Fausto (13).

 

 

W.L.F.

 

 

2019  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates