Support
Atletica
background

Assemblea Ordinaria e nomina cariche sociali.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Riporto il messaggio del Consigliere/Economo:


Convocazione: 23 Settembre 2018 ore 18.30.
Luogo: Via Fezzana, 140 Montespertoli, c/o Tenuta Ugolini.

Ordine del giorno:

1) Approvazione del bilancio consuntivo 2017/2018;
2) Nomina delle cariche sociali;
3) Palestre e pulizie;
4) Allenatori, referenti organizzativi e numero di giocatori;
5) Visita Medico Sportiva;
6) Quota Sociale;
7)Trasferimenti interni;
8) Varie ed eventuali;

Numero soci stagione 2017/2018: 55
Numero legale Assemblea: 28

Chi non può essere presente è pregato di individuare un delegato.
Il delegato deve essere nominato per mail o messaggio.

E' prevista braciata e libagioni varie post assemblea, con oneri a carico dei partecipanti, per cui Vi preghiamo di comunicare la vostra presenza entro oggi 20/09/18 ore 20.00.

Inoltre è gradito (per non dire obbligatorio) gruppo di volontari per il pomeriggio del 23 per l'allestimento dei banchetti.

Buona giornata e WLF a tutti!!!!

Jacopo

10 Settembre 2018 - Si riparte.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Esimi Macellai, 

 
oggi finalmente si apre la nuova stagione, siete pronti a fare le solite scorribande sui campi da gioco e sulle tavole imbandite???
 
Come ogni volta, l'obiettivo primario della nostra Società è quello di dar modo ai propri tesserati di giocare con l'amata palla a spicchi.
 
Quest'anno, grazie all'entusiasmo dei 2 allenatori e a qualche ricambio, lo scopo è quello di portare entrambe le squadre in alto.
 
Vi chiedo quindi di essere presenti il più possibile ad allenamenti ed eventi societari, perché solo facendo gruppo e confrontandosi in modo costruttivo gli obiettivi più lontani diventano vicini.
 
Allo stesso modo, a nome di tutto il Consiglio Direttivo, chiedo cortesemente a ciascuno di pensare fin da ora quale tipologia di impegno è in grado di sostenere cercando di rispettarlo il più possibile.
 
Come ricorderete, le tipologie di impegno sono le seguenti:
 
1) tesserato semplice: solo partecipazione ad eventi societari, nessuna attività sul campo.
2) socio attivo FULL SEASON: atleta per stagione completa.
3) socio attivo SOFT SEASON: atleta per solo allenamenti.
4) socio SPRING CUP: atleta per la solo Coppa Primavera.
5) socio sostenitore: SPONSOR.
 
Ad ogni tipologia di impegno corrisponde una quota societaria da pagare, proporzionata alle attività svolte.
Il tesseramento è solo su richiesta, quindi se non vengono espresse richieste, non si procede con nessuna iscrizione.
 
Martedì 11 p.v. c'è la riunione U.I.S.P. in cui sapremo le novità e la presunta data di inizio dei campionati, dopodichè definiremo la data dell'assemblea societaria.
 
Date papabili per Assemblea: 19, 21 o 23 settembre, in base a preferenze e disponibilità locali.
 
La disponibilità delle palestre del Comune è dalla settimana del 17 Settembre, ma abbiamo richiesto ed ottenuto dai Dirigenti Scolastici e dal Comune una deroga per poter iniziare già da oggi.
 
 
Vi saluto con il nostro corroborante grido di battaglia: WLF!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
Jacopo 

Ai Butchers non riesce l'impresa.

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A.S. Butchers Firenze 53 - Noi d'Avane Empoli 64

( 12-16 // 19-16 // 14-11 // 8-21 )

 

I Macellai salutano il campionato regionale a un passo dalla semifinale. 

Nella partita contro Noi d'Avane i biancoazzurri di Coach Petrini restano in partita per 36 minuti, nonostante una percentuale deleteria ai tiri liberi (alla fine saranno 22 gli errori dalla lunetta), ma poi sono costretti a cedere il passo.

Giovedì 17 maggio 2k18, in un pallone di Legnaia gremito come non mai quest'anno, la posta in palio era davvero alta, perchè oltre alla supremazia territoriale tra le 2 compagini si giocava per l'accesso tra le prime 4 della Regione.

Per la cronaca, la partita ha fatto registrare subito un primo allungo degli ospiti(1-5) ma i Macellai non hanno concesso oltre, sono restati attaccati ai nerogialli e hanno chiuso il primo periodo ancora sotto di 4 lunghezze. Nei secondi 10' il divario si è assottigliato, è cambiato il trend ma comunque senza mai riuscire a mettere la testa avanti(31-32).

Al rientro dagli spogliatoi, i Butchers hanno cercato e ottenuto molto dalla difesa, costringendo gli ospiti a cestare solo 11 punti e riuscendo a chiudere il periodo con un incoraggiante +2.

Le premesse per fare il colpo ci sono state, almeno fino al  minuto 35 quando il divario tra le 2 squadre era ancora di solo un possesso. Poi però, il Giesse ha alzato l'intensità difensiva, i Macellai hanno perso in malomodo qualche pallone di troppo e lì si è chiusa la partita.

Peccato perchè inoltre, passare il turno voleva dire incontrare gli Augies e sarebbe stata un'altra bella partita da giocare. Così non è stato, la terza sconfitta della stagione ci dice che, ci manca ancora qualcosa per meritarci quel posto, ci riproveremo !!! 

 

W.L.F.

Scatta l'ora del Calcetto.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il 1816 è conosciuto come l'anno senza estate. Soprattutto nell'emisfero boreale il periodo estivo di quell'anno, infatti, fu caratterizzato da un brusco abbassamento delle temperature, con frequenti nevicate in luglio ed agosto; anche corsi e specchi d'acqua ghiacciarono. Dalla diminuzione dei raccolti conseguirono carestie, e molte furono le vittime per fame, oltre a quelle per freddo.

Gli scienziati hanno recentemente ricostruito che la causa di tale disastro fu l'eruzione del vulcano Tambora, in Indonesia, avvenuta nell'aprile di quell'anno, che innalzò nella parte alta dell'atmosfera una quantità impressionante di polveri; queste schermarono a tal punto l'irraggiamento solare sulla superficie terrestre da provocare un drammatico calo di temperature. I dipinti del pittore britannico Turner di quell'anno raffigurano dei - altrimenti improbabili - tramonti spettacolarmente gialli sul cielo di Londra.

Il 2018 è per gli Italiani l'anno senza Mondiali. Fin da bambini siamo stati tutti abituati all'abbinamento Mondiali di calcio – Nazionale italiana. Ma quest'anno non è così. Niente notti magiche, niente gufate nei confronti di potenziali avversarie; niente cene in gruppo con visione finale della partita e rutto libero. Niente.

Cosa fare allora?

Possiamo reagire, caspita!, creando i presupposti affinché fra quattro anni - lì - possiamo esserci noi, e quando dico noi dico: proprio noi, a rappresentare la nostra nazione.

Cominciamo da subito: mostriamo già al calcetto di S. Ilario come le nostre capacità offensive possano non essere inferiori a quelle di un Harry Kane, o che difendiamo la nostra area come i ragazzi del '99 fecero con la linea del Piave, altro che Thiago Silva; e soprattutto chiariamo a quei signori della federazione italiana gioco calcio che noi, e quando dico noi dico: proprio noi, siamo mooolto meglio di quei brodi, incapaci di segnare un golluccio alla Svezia.

Cominciamo lunedì 2 luglio alle h. 19.00, a seguire postcalcetto; e così tutti i lunedì e giovedì, come sempre. Via di S. Ilario a Colombaia, cancello a dx dopo la chiesa.

Solite regole: diveto di parole blasfeme, una maglietta bianca e una scura, chi porta qualcosa per il postcalcetto porti anche tutto il necessario per servirlo.

Lunedì del postcalcetto mi occupo io.

 

Il Membro Anziano

 

W.L.F.

Percorso netto.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A.S. Butchers Firenze 69 - Bayer Garden Ponte Buggianese 66 d.t.s.

( 10-9 // 16-24 // 23-16 // 12-12 // 8-5 )

 

I Macellai chiudono il girone Regionale "C" senza sconfitte.

Un percorso netto che vista la 3^ fascia in griglia di partenza anche i più ottimisti credevano difficilmente realizzabile.

E invece, non senza soffrire, ce l'abbiamo fatta con una curiosità: abbiamo iniziato e finito il cammino allo stesso modo, con una vittoria casalinga dopo un tempo supplementare. 

Le motivazioni in campo erano diverse, con il Ponte reduce dalla bella vittoria sull'Estudiantes che si giocava il secondo posto per l'accesso tra le migliori 8 della regione e i Macellai che invece si erano già assicurati anzitempo il primato.

Per la cronaca, partita combattuta nei primi 10', con le difese a farla da padrone, complici anche gli attacchi piuttosto contratti e sterili dei quintetti in campo(10-9). Nel secondo periodo il Ponte gioca alla perfezione e il +7 dell'intervallo è un vero segnale di fuga (26-33).

Al rientro dagli spogliatoi, i Macellai vengono letteralmente presi per mano da un funambolico #peddire Lea(14 punti nel solo terzo periodo) e invertono così l'inerzia del match fino ad agganciare gli ospiti alla penultima sirena (51-51).

Nell'ultimo quarto l'intensità difensiva cresce da entrambi le parti, nessuno molla niente e l'equilibrio rimanda le sorti dell'incontro ai tempi supplementari dove gli uomini di Coach Petrini, complice una panchina più lunga, ne hanno di più per arrivare alla vittoria.

Oltre ai 27 di Leandro doppia cifra anche per "mastino" Gilu(10), uscito un po' acciaccato dalla partita.

Mercoledì 16 p.v. consueto appuntamento con l'All Star Game, evento legato anche quest'anno alla nobile causa per l'Ospedale Pediatrico Meyer e occasione per applaudire le gesta di Lea, che sarà premiato con  il riconoscimento di miglior marcatore della stagione.

Il giorno successivo poi, giovedì 17 al Pallone di Legnaia, la partita che vale l'accesso alla semifinale Regionale contro la seconda classificata del Girone A, Noi d'Avane.

Serve un'impresa contro i campioni provinciali. Ci proveremo !! 

 

W.L.F.

 

2019  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates