Support
ALL STAR GAMES: DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ
background

Storico

ALL STAR GAMES: DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

"ALL STAR GAMES: DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ"

Oltre 100 persone sugli spalti, 30 atleti in campo, 830 euro raccolti per il Meyer.
Sono questi alcuni dei numeri della Terza Edizione dell’All Star Game, che ha chiuso il programma dei campionati di basket organizzati dalla Lega UISP di Firenze.

Un clima di festa, di incontro tra persone che per un anno si sono date battaglia sui campi dell'intera provincia, uniti, nel nome della pallacanestro e della beneficenza.

La manifestazione, svolta al Pallone di Legnaia, ha voluto sottolineare l'impegno della Nostra Società all'interno della Lega U.I.S.P. e risultati ottenuti, consegnandoci una targa, molto gradita, come riconoscimento speciale.

Lo start della serata è stata la premiazione da parte del Presidente di Lega, Emanuele Di Paolo, delle squadre neopromosse, Mugello 88 e Cral Nuovo Pignone, e delle prime tre classificate di A1, i Butchers, Il Delfino Certaldo e la Virtus Calenzano.

Novità molto gradita, lo scudetto da applicare alle maglie come detentori del Titolo Provinciale.

Come detto la finalità benefica della serata ha avuto un ottimo effetto, con 830 euro raccolti per una importante istituzione come il Meyer, tra offerte del pubblico, dallo Studio Tecnico Boschi 'Ingegneria Firenze', sponsor della serata, dalle squadre e dalle Dirigenze di Lega Provinciale e Regionale.

In campo grande divertimento per le due squadre, ed anche alcuni buoni momenti di basket. Uno spettacolo, tra il 'Bianchi', guidati dalla coppia composta dal nostro Coach Cini, insieme a Lombardo di Calenzano e dei 'Blu', guidati dai primi due tecnici di A/2, Lepri della Mugello 88, e Missiroli del CRAL N.P.

L'hanno spuntata i primi per 68-66, al termine di una gara equilibrata nei primi due quarti, con i blu a scappare fino al vantaggio in doppia cifra nella terza frazione e la rimonta dei bianchi nel finale.

Per i nostri colori, oltre a Coach Cini, gli altri protagonisti della serata sono stati Pino(10 punti) e Checco(6 punti) per il basket giocato e Brain e Tip per il basket arbitrato.

Nell'intervallo lungo gara di tiro da tre punti vinta da Simone Montalbetti, che si è portato a casala Coppa offerta dalla Lega.

Un BRAVI, per l'organizzazione, e un GRAZIE per le parole spese per i nostri colori, a tutti i componenti della U.I.S.P. Provinciale.


W.L.F.  Petch


2020  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates