Support
Come ogni luglio che si rispetti, scatta l'ora del calcetto.
background
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Come ogni luglio che si rispetti, scatta l'ora del calcetto.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Dalla lettera del "Membro Anziano" ai Macellai. 

 

Gentili amici,

dopo l'assenso del Parroco anche quest'anno potremmo dare sfogo ai nostri peggiori istinti sportivi. L'atteso calcetto inizierà questa sera, lunedì 1 luglio, con le solite regole e raccomandazioni che, a costo di essere monotono, ripeto per l'ennesima volta.

Giorni: lunedì e giovedì, con calcetto dalle 19.00 alle 21.00 e postcalcetto a seguire.

Luogo: campo di calcio della parrocchia di S. Ilario a Colombaia, via di S. Ilario a Colombaia; da Porta Romana si prende via Senese e dopo 500 metri ca. sulla destra in ripida e stretta salita si trova via di S. Ilario; il campo, con ampio parcheggio per auto e moto, si trova al primo cancello a destra dopo la chiesa.

Portare una maglietta chiara e una scura.

Data la sacralità del luogo e per rispetto di chi cortesemente ci ospita vanno assolutamente evitate bestemmie o simili.

Postcalcetto: a turno, anche con suddivisione dei compiti, si porta da mangiare e da bere; non occorrono raffinatezze, pur eventualmente ben accette; basta anche pane con salume e della birra, come esempio; è invece fondamentale portare tutto il necessario relativamente a quanto portato: se pane una coltellina e un tagliere, se vino con tappo di sughero un tirabuson, etc., oltre a scottex, piatti e bicchieri di plastica.

Il Parroco, nell'accondiscendere alla nostra richiesta del campo, si è raccomandato di evitare rumori molesti dopo le nove, quindi la parola d'ordine sarà: sommessamente.

Porto io le vettovaglie per oggi e anche il pallone.

A stasera !!!

 

wlf il Membro Anziano.

2019  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates