Support
Rocamboleschi Butchers.
background
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Rocamboleschi Butchers.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Bayer Garden Ponte Buggianese 54 - A.S. Butchers Firenze 75


( 8-18 // 17-23 // 22-6 // 7-28)

 

Vincono ancora i Macellai e lo fanno nel campo dove 3 anni or sono, hanno vissuto l'emozione sportiva più grande fino a oggi: la conquista del titolo di Campioni d'Italia. Per chi ha vissuto quell'esperienza, il sorriso ieri è riaffiorato sul volto di ognuno appena scesi dalla macchina, poi la battuta negli spogliatoi, sulla panchina dove eravamo seduti e ancora a sorridere per quel ricordo indelebile.

Tornando ai giorni nostri, dopo la sofferta vittoria contro l'MN VideoEvents.it Livorno nella prima partita del girone regionale, era importante dare continuità al risultato e così è stato ma non senza patemi anzi, in un modo veramente rocambolesco.

Partiti alla grande come atteggiamento, confidenza con la retina e buona difesa i Macellai si regalano un +10 dopo appena un quarto di gioco; le ruotazioni funzionano, il gioco è fluido e la difesa regala ancora buoni recuperi tanto che si sfiora il +20 e si va comunque al riposo di metà partita con un "rassicurante" #peddire +16 (25-41).

Al rientro dagli spogliatoi l'eclissi, ma non di luna, dei Butchers, un devastante buio totale sul quale trovare i motivi o le ragioni non è difficile, basta usare i peggiori aggettivi che Vi vengono in mente per descrivere l' attacco e la difesa e il gioco è fatto. Per fortuna che l'eclissi è durata "solo" 7/8 minuti ma tanto è bastato per scivolare a -3 a 1 primo dalla sirena dei 30' che ha sancito invece il 47 pari. 

Nell'ultimo periodo gli uomini di Coach Petrini - ancora oggi incredulo - hanno riproposto le buone cose viste nei primi 20 minuti, migliorandole e così, i biancoazzurri fiorentini hanno potuto gioire per la seconda vittoria consecutiva che li colloca inaspettatamente in testa alla classifica insieme all'Estudiantes di Borgo a Buggiano, prossimo avversario in trasferta in calendario.

Per dare qualche numero, un mastodontico Fei ne cesta 28, coaudiuvato dal solito Lea(14) e da Francesco(12) che saltata la partita d'esordio con i suoi conterranei offre un gran contributo alla causa sia in attacco che in difesa. Questa volta per chiudere il quintetto "ideale" si inseriscono il Mangia(9) e il Gilu(4), spesso chiamati al sacrificio di giocare in un ruolo non loro a beneficio della squadra, e la squadra ringrazia.

 

W.L.F.

2018  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates