Support
La capolista se ne va.
background
image1 image2 image3 image4 image5 image6

La capolista se ne va.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

P.V.M. Fiesole 53 - A.S. Butchers Firenze 78

( 8-22 // 20-17 // 13-7 // 12-32 )


I Macellai espugnano Fiesole e mettono una seria ipoteca sul primo posto del girone.

Si è giocato ieri sera, lunedì 29 gennaio al PalaP.V.M., lo scontro al vertice tra la capolista Butchers Firenze e la P.V.M. Fiesole, seconda forza del campionato a soli 2 punti di distacco in classifica.

Dal +26 ottenuto dai Macellai nella seconda giornata del girone di andata, tutte e due le squadre hanno viaggiato a braccetto, subendo una sola sconfitta e per di più nella stessa giornata(prima della sosta), così da mantenere tra loro sempre lo stesso divario.

Per la cronaca, alla palla a due delle 21.15 i Macellai son da subito più concreti più attenti e più efficaci dei padroni di casa, come dimostra il +14 di fine primo quarto, ma chi pensa che la partita sia già finita dovrà ricredersi con il passare dei minuti.

Nel secondo periodo i Fiesolani rispondono colpo su colpo e rosicchiano anche qualche punto; il +11 alla seconda sirena riaccende di fatto la partita, partita che, rientrati dagli spogliatoi, per i Butchers si trasforma in un incubo: canestro ristretto per le conclusioni da media e lunga distanza, difficoltà enormi sotto le plance e ritmi bassi fanno si che l’attacco produca soli 7 punti in 10 minuti. Fortunatamente la difesa, incurante di questo momento, continua il suo ottimo lavoro, consentendo ai biancazzurri di mantenere un importante +5 alla terza sirena.

La calma predicata dal Coach e la consapevolezza nei nostri mezzi fanno si che non si crei mai il panico, anche in una situazione come questa dove qualche rischio ci poteva essere e dallo start dell’ultimo periodo raccogliamo finalmente tutto quello che ci era mancato nel precedente;

32 punti, con 6 tiri dall’arco dei 6,75 negli ultimi 5 minuti tramortiscono i padroni di casa, che questa volta si vedono costretti ad alzare bandiera bianca.

Protagonisti di questa bella partita, Lea (26 punti con 5 triple) e Andrea (14 punti con 3 triple) capaci di scardinare il fortino Fiesolano nel momento giusto, ma il merito di questa importante vittoria va dato senza dubbio al lavoro di tutta la Squadra.

 

W.L.F.

2018  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates