Support
Da soli al comando.
background
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Da soli al comando.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

C.R.A.L. Nuovo Pignone 59 - A.S. Butchers Firenze 60

 ( 6-17 // 23-9 // 13-17 // 17-17 ).

 

Nello scontro diretto per la testa del girone, dopo 7 giornate entrambe imbattute, sono i Butchers ad avere la meglio su un'ottimo C.R.A.L.

Nel prefestivo del 7 dicembre u.s. alla Paolo Valenti si sono giocate più partite all'interno della stessa.

Primo quarto magistrale per gli uomini di coach Petrini tanto per intensità difensiva che per la fluidità offensiva.

Poi, il buio totale e come un pugile all'angolo del ring abbiamo incassato, senza reagire, ci siamo adeguati al passo - lento - tenuto dai padroni di casa, risultato efficientissimo per i loro colori, tanto da ribaltare da -11 a +3 alla sirena di metà tempo.

Troppo brutti i Macellai per essere veri, ma la luce non sembra volersi riaccendere neanche alla ripresa del gioco.

Con Fei subito fuori per infortunio, le percentuali dall'arco dei 6.75 per scardinare la zona ne risentono fin troppo e con i tiri liberi nuovamente in serata no, l'unico appiglio su cui hanno potuto fare forza i Macellai è stato "la squadra".

Sotto 4 a 3' dalla fine in panchina si incitava, in campo cresceva l'intensità difensiva e in attacco si cercava il compagno libero senza perdere la testa e finalmente, l'atteso spiraglio di luce - dato da 4 canestri, quando conta veramente  - a ribaltare la difficile situazione che si era creata; 56-60 a pochi secondi dalla fine.

La partita si chiude con una bomba sulla sirena dei padroni di casa, che servirà solo per un'eventuale differenza canestri, perchè la vittoria e la testa del girone sono dei Butchers con il punteggio che si fissa sul 59-60.

Macellai sopra le righe con Luca(17), rimasto in campo nonostante una bella storta alla caviglia, Tango(12) e Lea(11) in una serata dove il bicchiere mezzo vuoto ha lasciato molto amaro in bocca. Adesso però, dovremo essere bravi a metterlo da una parte per riprendere il lavoro da quello mezzo pieno.

W.L.F.

 

2020  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates