Support
Lupo, Luke e il Lituano ko.
background
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Lupo, Luke e il Lituano ko.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A.S. Butchers Firenze 80 - Scarsi e Gnudi Reggello 47

( 23-15 // 18-16 // 18-8 // 21-8)

Vincono anche la prima partita casalinga i Macellai ma la notizia più eclatante è l'apertura stagionale in grande stile dell'infermeria biancoazzurra. Se per Stefano "Lupo" Andreani e per Luke sono ancora in corso gli accertamenti, la già certa rottura del tendine d'achille del Pirro non promette niente di buono.

Per la cronaca della partita - nell'esordio al Pallone di Legnaia - il quintetto Butchers parte molto bene, ma i biancoverdi di Reggello non mollano e anzi, vivaci più che mai, nel secondo periodo tengono testa ai padroni di casa approfittando della nostra poca intensità difensiva.

La sirena di fine primo tempo segna sul tabellone un +10 che fa arrabbiare non poco coach Petrini, che, con le "buone maniere", ottiene la reazione voluta dai suoi giocatori.

Finisce con un buon +33 che mette a referto tutti i convocati.

Top scorer Luca(16) ben assistito da Tango(14), Petch e Mela(8)

W.L.F.

Correva l'anno 2009 quando i Butchers a Norcia misero piede per la prima volta alle finali nazionali; un piccolo pensiero e la dedica di questa vittoria va' alle persone colpite dal terremoto, nella speranza che la U.I.S.P. possa prendere in considerazione l'idea di riportare proprio lì quell'evento, per contribuire nel nostro piccolo, alla ricostruzione di quei paesi.

W.L.F.

 

 

 

2020  A.S. Butchers Firenze   globbers joomla templates