Support
Come ogni luglio che si rispetti, scatta l'ora del calcetto.

Come ogni luglio che si rispetti, scatta l'ora del calcetto.

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Categoria: Non categorizzato
Creato: Lunedì, 01 Luglio 2019 09:59
Pubblicato: Lunedì, 01 Luglio 2019 09:59
Scritto da Davide Petreni
Visite: 1217

 

Dalla lettera del "Membro Anziano" ai Macellai. 

 

Gentili amici,

dopo l'assenso del Parroco anche quest'anno potremmo dare sfogo ai nostri peggiori istinti sportivi. L'atteso calcetto inizierà questa sera, lunedì 1 luglio, con le solite regole e raccomandazioni che, a costo di essere monotono, ripeto per l'ennesima volta.

Giorni: lunedì e giovedì, con calcetto dalle 19.00 alle 21.00 e postcalcetto a seguire.

Luogo: campo di calcio della parrocchia di S. Ilario a Colombaia, via di S. Ilario a Colombaia; da Porta Romana si prende via Senese e dopo 500 metri ca. sulla destra in ripida e stretta salita si trova via di S. Ilario; il campo, con ampio parcheggio per auto e moto, si trova al primo cancello a destra dopo la chiesa.

Portare una maglietta chiara e una scura.

Data la sacralità del luogo e per rispetto di chi cortesemente ci ospita vanno assolutamente evitate bestemmie o simili.

Postcalcetto: a turno, anche con suddivisione dei compiti, si porta da mangiare e da bere; non occorrono raffinatezze, pur eventualmente ben accette; basta anche pane con salume e della birra, come esempio; è invece fondamentale portare tutto il necessario relativamente a quanto portato: se pane una coltellina e un tagliere, se vino con tappo di sughero un tirabuson, etc., oltre a scottex, piatti e bicchieri di plastica.

Il Parroco, nell'accondiscendere alla nostra richiesta del campo, si è raccomandato di evitare rumori molesti dopo le nove, quindi la parola d'ordine sarà: sommessamente.

Porto io le vettovaglie per oggi e anche il pallone.

A stasera !!!

 

wlf il Membro Anziano.